prenotazione e acquisto servizi con i treni CargoBeamer ALPIN
dal sito intermodale24-rail (in collaborazione con Elitrans s.r.l.)
logo
Il portale per l'integrazione strada-rotaia
HOME        TRENI     
 

 

Per chi vuole provare e per chi è già esperto: semirimorchi NON GRUABILI e P400 da Domodossola a Colonia via Sempione con ALPIN di CargoBeamer

 

 

> TECNOLOGIA SPECIALE

> ACCESSO COMMERCIALE E CONDIZIONI DI TRASPORTO

> ORARI E MODULO DI PRENOTAZIONE / ACQUISTO

> OPERAZIONI DI CARICO E SCARICO DEL TRAILER

> TECNICA FERROVIARIA

> IL SISTEMA CARGOBEAMER PER IL CARICO/SCARICO AUTOMATICO DEL TRENO

> BREVE PROFILO DI CARGOBEAMER AG

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Mettere sul treno un semirimorchio per attraversare la Svizzera e andare in Germania, da metà Aprile 2015 è un po' più semplice.

 

La Società tedesca CargoBeamer, insieme all'Impresa Ferroviaria svizzera BLS Cargo, offre infatti la possibilità di caricare sul suo treno ALPIN fra Domodossola (Terminal ex-Hangartner, dal 15 Dicembre) e Colonia (Terminal CTS Niel-hafen) ogni tipo di semirimorchio, anche non omologato per l'uso intermodale codificato, fino a 37 tonnellate di peso. Senza doversi portare dietro anche il trattore stradale, e con un'altezza del veicolo fino a 4 metri da terra in ordine di marcia.

 

L'innovazione della proposta di CargoBeamer è notevole e all'inizio univa in un solo servizio due elementi di assoluta novità per il trasporto Non Accompagnato sull'asse del Gottardo: il carico di semitrailers non gruabili (e quindi anche di cisterne, pianali, ecc.), e di altezza corrispondente a 4 metri anche se la linea ha codifica di profilo P384

 

A partire dal 15 Dicembre 2015 però il treno viene instradato via Sempione (profilo P400 regolare) e terminalizzato a Domodossola anziché Melzo.


Il treno ALPIN CargoBeamer apre quindi al mercato nuove opportunità su due fronti
molto importanti:

 

- da un lato permette di accostarsi al trasporto combinato non accompagnato anche a chi non ha la dimensione aziendale, o semplcemente la voglia, per attrezzarsi con veicoli dedicati, ma che crede utile provare "prima" per verificare se può davvero essere conveniente impegnarsi in questo campo

 

- dall'altro lato, i trasportatori già esperti nel combinato possono aumentare la flessibilità della propria gestione inviando con il treno anche unità della loro flotta non dedicata all'intermodale nei picchi di traffico o in situazioni impreviste.

ultimo aggiornamento / latest update

24.10.2016 :foto gruppo carri in treno con altri tipi, a Hilden (DE):>>>

27.06.2016 :nuova foto a Oestrich :>>>

 

 

 

 

autotrasporto e ferrovia: lavorare insieme si può, anzi si deve.
Leggi perché >>

 

 

e 10 buone ragioni per lavorare con l'intermodalità >>

 

 

Tecnologia speciale per i vagoni CargoBeamer

Per ottenere questo risultato, CargoBeamer utilizza in questo treno esclusivamente i suoi vagoni tasca speciali, che sono attrezzati con un "cestello" estraibile, aggancabile dai bracci piggy-back di un reach-stacker o di una gru, entro il quale viene posizionato il semirimorchio nel terminal.

E' il cestello ad essere gruabile e a consentire il carico sul carro ferroviario in un terminal tradizionale.

 

La tecnologia esclusiva del vagone, poi, ha permesso di superare positivamente i test per il transito lungo l'intera linea da Basel a Chiasso e fino a Melzo anche con il carico di un semirimorchio da 4 metri allo spigolo superiore, sia pure viaggiando in regime di TES.

Dal 15 Dicembre 2015 il percorso è stato però variato sulla linea P400 via Sempione con terminalizzazione a Domodossola, forse per evitare il costo maggiore della TES e possibili problemi tecnici al transito.

 

Accesso commerciale e condizioni di trasporto

 

 

L'accesso al treno con il veicolo stradale è molto semplice perché quasi tutti i tipi sono accettati, purché vengano rispettati i parametri generali di dimensione, peso e sicurezza del carico richiesti dalle condizioni di trasporto.

 

Attualmente (dal 15 Dicembre 2015) sono operate 3 coppie di treni alla settimana fra Domodossola e Colonia, con gli orari sotto indicati. (Closing = tempo limite di consegna al terminal di partenza; PickUp = ora di messa a disposizione al terminal di arrivo)

 

A Domodossola, si può lasciare il semirimorchio in pratica Lunedì, Mercoledì e Venerdì entro le 20, e farlo ritirare a Colonia rispettivamente il Martedì dalle 18.30 e Venerdì e Domenica dalle 7.00

 

A Colonia, il termine per la partenza è Martedì alle 20, Giovedì alle 22, e Sabato alle 12, con ritiro a Domodossola rispettivamente Giovedì dalle 6, Sabato dalle 8 e Lunedì dalle 7.30.

 

 
LOGO RALPIN

ALCUNE CORSE POSSONO ESSERE SOPPRESSE PER MOTIVI DI ESERCIZIO - VERIFICARE SEMPRE PRIMA LA DISPONIBILITA' UTILIZZANDO IL MODULO QUI SOTTO

 
 

Con l'obiettivo di facilitare i trasportatori che non hanno ancora consolidato rapporti di collaborazione con "colleghi" che possono effettuare la trazione stradale del semirimorchio all'altra estremità del percorso ferrviario, CargoBeamer offre anche un servizio di trazione pre- e post-passaggio in treno, sia in Germania che in Italia.

L'offerta CargoBeamer prevede anche agevolazioni nel noleggio di semirimorchi e l'effettuazione di un servizio integrato door-2-door per conto del cliente.

 

Pertanto il prezzo del passaggio sul treno CargoBeamer ALPIN viene offerto su misura delle esigenze del cliente e dei volumi di traffico previsti.

 

Maggiori dettagli tecnico-commerciali e la formulazione di un'offerta su misura, come pure la prenotazione e l'acquisto dei passaggi, possono essere richiesti attraverso intermodale24-rail in collaborazione con Elitrans s.r.l., senza costi aggiuntivi, semplicemente compilando e inviando questo modulo:

 

 

 

Track&Trace per l'intermodale: seguire la merce anche quando cambia vettore
Le soluzioni VIASAT
vedi la scheda >>

 

 
* campo obbligatorio
*Nome Cognome:
*Ditta:
*e-mail:
*telefono:
Domodossola - Köln CTS   Köln CTS - Domodossola

SCRIVA NELLO SPAZIO SOTTOSTANTE
LA DATA E L'ORARIO IN CUI VORREBBE PARTIRE
O LE INFORMAZIONI CHE LE INTERESSA CHIEDERE

Tipo di servizio richiesto:       
SOLO PASSAGGIO SU TRENO
+ TRAZIONE STRADALE ITALIA
+ TRAZIONE STRADALE GERMANIA
DOOR TO DOOR COMPLETO  
possibile scelta multipla
informativa prvacy: ai sensi del D.Lgs.196/2003 s.m.i., i dati personali sopra indicati saranno trattati come indicato nel documento visibile qui. Per proseguire nell'invio della richiesta è necessario esprimere il proprio consenso cliccando sul pulsante "accetto".
accetto   non accetto
Grazie per aver scelto di utilizzare il treno con intermodale24-rail
Il servizio prenotazioni di Elitrans s.r.l. la ricontatterà quanto prima
Qualche errore?       Tutto a posto?

 

 

CON QUESTO MODULO PUO' RICHIEDERE INFORMAZIONI , DISPONIBILITA' POSTI,
O PRENOTARE E ACQUISTARE UN PASSAGGIO
SUI TRENI ALPIN CARGOBEAMER
senza costi aggiuntivi

Operazioni di carico e scarico dei trailers

 

 

Per il carico dei semirimorchi sul treno, gli autisti devono portare il loro veicolo nelle posizioni incate dai responsabili del terminal.

Si può trattare di un piazzale di sosta o direttamente della postaizone di carico sul cestello sollevabile.

Nel primo caso, sarà il personale del terminal a portare successivamente il semirimorchio al carico, con trattori interni.

Nel secondo caso, l'autista deve seguire le istruzioni del personale addetto per posizionare correttamente il semirimorchio sul cestello.

 

Non è necessario rimuovere o spostare parti della sottostruttura del semirimorchio. Possono essere caricati semirimorchi di ogni tipo, comprese cisterne, cassonati, e carichi speciali (puché in sagoma) come si vede nelle fotografie sottostanti.

 

Da notare: la presenza del "cestello" protegge anche le ruote e le parti basse del semirimorchio dagli urti contro parti dei carri ferroviari e dai possibili danneggiamenti.

 

Alcune immagini sulle operazioni e a seguire un video di presentazione del sistema cargoBeamer in cui si vede anche molto bene la semplice sequenza del posizionamento del semirimorchio sul cestello.

 

 

 

 

Val più la pratica ...

 

 

Un interessante video tutorial sulle cose importanti da sapere per caricare in sicurezza un semirimorchio da inviare su un carro tasca, vedilo nello Speciale #11

 

 

Tutte le immagini da CargoBeamer.com  
   
   
   
Sul CargoBeamer si possono prtare anche carichi insoliti, come due telai di semirimorchio caricati sora un terzo telaio, come nei due vagoni nella foto (purtroppo un ingrandimento da foto non HD) di K.Sattig, Mainz Bischofsheim, 18.03.2016  
nel terminal Rail Hub Milano di Melzo, 21.04.2015  

Video di presentazione del sistema CargoBeamer e delle procedure di carico, sia in modalità "terminal standard" che con la piena applicazione delle capacità del sistema in un terminal specializzato CargoBeamer
[link esterno al sito cargobeamer.com]

clicca sull'immagine per avviare il link e il video

 
Tecnica ferroviaria

 

I treni CargoBeamer ALPIN sono composizioni omogenee di carri speciali, dedicati al solo trasporto di semirimorchi.

 

 
 

La trazione è affidata a BLS Cargo, che la effettua direttamente in Svizzera.

In Italia fino al 14 Dicembre 2015 poteva essere utilizzata una locomotiva di Oceanogate.

 

Altre informazioni con successivi aggiornamenti

 
Il sistema CargoBeamer per il carico/scarico automatico del treno

 

L'applicazione completa del sistema CargoBeamer prevede la realizzazione di terminali speciali dedicati, in grado di gestire in modo automatico il carico e scarico di un treno completo in poche decine di minuti, per ridurre al minimo il tempo di sosta del treno e favorire la massima utilizzazione del materiale rotabile e di trazione, aumentare l'efficienza e diminuire i costi operativi, impostando un servizio a navetta ad alta frequenza.

 

Approfondirò l'argomento prossimamente, per ora inserisco queste due immagini che illustrano il principio di base del Compact Terminal CargoBeamer

 

 
 
 
Breve profilo di CargoBeamer AG

 


IN PREPARAZIONE.

 

 

 

 

LOGO RALPIN

 

Ringrazio CargoBeamer AG - Leipzig, per la collaborazione nel fornire le informazioni e il materiale per comporre la scheda

 

 
 

torna a capo

 
  Galleria fotografica / video  

Per il trasporto di semirimorchi non gruabili, utilizzo di un gruppo di carri CargoBeamer insieme ad altri carri (pianali ribassati per casse mobili Mega), in un treno proveniente dal sud della Francia.
Hilden (DE), 11.05.2016
foto Matthias Cathry

Link alla foto in grande formato su Flickr

Treno Colonia-Domo2 a Oestrich, riva destra Reno.
22.06.2016
foto Uwe Pfeiffer
Treno Domo2-Colonia in sosta a Mainz Bischofsheim.
18.03.2016
foto Kurt Sattig
Treno Melzo-Colonia presso Leutensdorf sulla linea della riva destra Reno.
01.07.2015
foto Mattias Catry
Vider del transito di un CargoBeamer Koeln-Melzo in Germania, località imprecistata. Al traino una BLS 486 (501?) e sui carri numerosi semirimorchi di Arcese. Link esterno al canale Youtube di CargoBeamer.
Durata 0:31
13.06.2015
CargoBeamer Youtube
Prima foto del CargoBeamer a Melzo, nella Shunting Area in attesa del suo turno per partire
30.06.2015
foto Fulvio Quattroccolo
Sulla linea della riva destra Reno in direzione di Melzo
02.05.2015
foto Daniel Kempf via Railcolor
Il Colonia-Melzo sul ben noto curvone di Waghaeusel fra Mannheim e Karlsruhe
28.05.2015
foto Wolfgang Mauser
Il primo treno Colonia-Melzo salve verso il Gottardo nella famosa curva di Wassen
14.04.2015
foto CargoBeamer
Lo stesso treno qualche ora dopo in Italia, a Camnago-Lentate 14.04.2015
foto di Alessandro Bogani
Vagone CargoBeamer al Transport Logistic 2015
Monaco di Baviera, 05.05.2015
foto di F.Quattroccolo
     
 

.... Io credo però che proprio dalla ferrovia possa venire un aiuto agli autotrasportatori italiani a contenere la concorrenza degli stranieri e inserirsi nel solco della ripresa in atto.

 

Una commessa di trasporto nuova ad esempio può essere acquisita anche comperando o noleggiando il solo semirimorchio, o cassa mobile, e utilizzando il più costoso trattore stradale in modo intensivo per i tratti brevi, mentre le unità di carico viaggiano per conto loro su un treno che le porterà a centinaia di chilometri di distanza.

Fulvio Quattroccolo

su Logistca Management, Maggio 2015

 

e altre 10 buone ragioni per lavorare con l'Intermodalità

 

1 - Migliore utilizzazione della flotta stradale (limitando il raggio di azione, si migliora la produttività dei mezzi di trazione e si diminuisce il volume degli investimenti finanziari).

 

2 - Minore impegno di autisti e più facile rispetto dei turni di lavoro obbligatori (percorrenze ridotte, più servizi per ogni autista, minimizzazione dei servizi notturni)

 

3 - Indipendenza dalle variazioni dei costi diretti (gasolio, autostrade, personale) nel breve periodo

 

4 - Migliore rapporto di utilizzazione delle tariffe minime per l'autotrasporto (che sono più remunerative per i percorsi brevi nei quali rientra la maggior parte delle terminalizzazioni stradali)

 

5 - Minore usura delle unità di carico rispetto al viaggio su strada (sulle lunghe distanze il carrello stradale o si lascia a terra, o comunque viene "portato" dal treno)

 

6 - Possibilità di lasciare l'unità di carico presso il cliente per le operazioni di handling della merce senza impegnare il veicolo stradale e l'autista (soprattutto con le casse mobili)

 

7 - Possibilità di ridurre il volume degli investimenti aziendali affidando a soggetti terzi i servizi di terminalizzazione stradale nei picchi di traffico (conservando tuttavia il controllo sulle unità di carico)

 

8 - Indipendenza dalle incertezze legate al traffico stradale, alle soste alle frontiere, alle attese ai valichi alpini, alle condizioni meteo

 

9 - Possibilità di offrire al cliente una prestazione qualificata sul piano della certificazione ambientale, con minor carico di CO2 documentabile

 

10 - Integrazione ottimale con i programmi di consolidamento multicliente dei flussi di traffico e dei carichi (a tutti i livelli della supply chain) e di reperimento carichi di bilanciamento sul ritorno.

 

 

 

 

 

 

 

Track&Trace per l'intermodale: seguire la merce anche quando cambia vettore
Le soluzioni VIASAT
vedi la scheda >>

 

  torna su  
 


Riproduzione modellistica.

Attualmente non è disponibile la riproduzione modellistica dei vagoni CargoBeamer.

logo intermod24

VEDI IL CATALOGO
intermod24
ENGLISH VERSION

  torna a capo  
  © 2015  ing. fulvio quattroccolo    international services: www.dominioweb.org   mappa del sito   contatti  note legali