.
logo

il portale per l'integrazione strada-rotaia

HOME   INTRO-TERMINALI    LOGISTICA     
 

 

OLEGGIO RAIL FACILITY :
TERMINAL DI TRASBORDO STRADA-ROTAIA
RACCORDATO R.F.I. A OLEGGIO (NOVARA)

29.08.2016

READ THE ENGLISH VERSION OF THIS PAGE

  il terminal privato di Oleggio, per traffico intermodale o convenzionale, di nuovo disponibile per operatori interessati ad acquisirne l'uso / gestione ultimo aggiornamento: 29.08.2016 - prima release

Esercizio ferroviario
>>>

 

Progetti di sviluppo
>>>

 

Galleria fotografica
>>>

advised by
intermodale24-rail

 

 

 

 

Il terminal intermodale di trasbordo strada-rotaia di Oleggio, interamente di proprietà privata, è posizionato lungo la linea ferroviaria Sempione-Domodossola-Arona-Novara, nel punto in cui si dirama la connessione con Sesto Calende e la linea del Gottardo via Luino.

 

Offre quindi accessibilità ferroviaria da entrambi i valichi Svizzeri.

 

A soli 20 km di distanza, nella stazione di Novara, il teriminal si collega inoltre con la linea est-ovest del Corridoio TEN-T "Mediterraneo", che unisce il valico del Frejus con la Francia ai valichi di Tarvisio con l'Austria e di Villa Opicina con la Slovenia, attraverso Torino, Milano, Verona (connessione con linea del Brennero), Trieste.

Inoltre, via Alessandria o via Milano, il terminal è raggiungibile direttamente dalle tre dorsali nord-sud Adriatica, Centrale e Tirrenica.

 

Dal punto di vista della terminalizzazione stradale, l'impianto è situato a meno di 20 km a nord del nodo autostradale di Novara, cui è collegato con una strada di grande comunicazione recentemente rinnovata, e costituisce un’ottima porta per la distribuzione delle merci in tutto il Nord-Ovest Italia con le sua ampie zone industriali ed agricole. Il terminal dista inoltre meno di 10 km dall’area merci dell’Aeroporto di Malpensa, e permette una integrazione ottimale con il cargo aereo.

 

 

La distanza verso Milano è di 56 km, Torino 115 km, Genova 175 km

 

La foto aerea mostra con precisione l'area occupata dal terminal di Oleggio. Cliccando sull'immagine si può avere una visione ingrandita.

 


per informazioni contatta intermodale24-rail

invia e-mail a intermodale24-rail

 
 

 

Esercizio ferroviario

 

Il terminal è raccordato alla stazione di Oleggio, con scambio di diramazione dal binario 4°. Lo scambio è posizionato a circa metà del binario, che ha lunghezza utile complessiva di 510 (517) metri. La stazione è operativa H24.

 

Le linee afferenti sono codificate C50/P380, con peso assiale in classe D4L (22,5 ton/asse con limitazioni).

 

La radice all'ingresso è elettrificata per una lunghezza di circa 60 metri, e quindi non è necessaria manovra primaria, essendo possibile utilizzare la locomotiva del treno.

 

 

Allo stato attuale, sono installati circa 2,5 km di binari all’interno dell’area di proprietà, di cui tre binari atti al servizio carico/scarico UTI, ciascuno di lunghezza utile di circa 320 metri, ed altri quattro binari per sosta carri ognuno di circa 150 metri utili.

 

Il terminal dispone di aree di stoccaggio su piazzale per circa 26.500 mq. (500 posti per containers/casse mobili), completamente recitate e illuminate, dotate di impianto antincendio ad anello recentemente rinnovato secondo le normative vigenti.

I piazzali sono interamente pavimentati, compresa l'area dei binari, e quindi la manovra dei carri all'interno del terminal può essere effettuata con locotrattori gommati, sfruttandone la grande flessibilità di impiego.

 

I due capannoni di deposito e le aree asservite (riconoscibili nella foto aerea) non fanno parte della disponibilità del terminal in quanto sono dati in locazione ad una società terza; gli accessi dalla strada per i capannoni sono indipendenti da quelli al terminal.

 

 

 

Sono invece compresi alcuni edifici per il ricovero e la manutenzione dei mezzi d'opera e per uffici. Il perimetro è caratterizzato da aree verdi per circa 20.000 mq, con alberi di alto fusto e sempreverdi per la mitigazione ambientale dell'impianto.

 

Nella foto sotto, una panoramica del terminal quando era in gestione a FIDIA s.p.a., Società del Gruppo HUPAC, che lo ha utilizzato per traffico combinato fino al 2008 e successivamente come scalo di servizio.

 

 

 
 

Progetti di sviluppo

 

La capacità operativa del terminal può essere aumentata considerevolmente portando a 4 i binari di servizio, ognuno da 250-260 metri, secondo un progetto già sviluppato a livello preliminare

 

In questo modo è possibile ricevere all'interno del terminal due treni, suddivisi ciascuno in due parti.

I treni possono essere caricati/scaricati contemporaneamente aumentando la potenzialità dell'impianto fino a 4 - 5 treni al giorno.

 

Il modello di utilizzazione dell'impianto risulta anche molto più flessibile, e consente ad esempio di operare sia con traffico combinato (containers, casse mobili, semirimorchi) che con traffico convenzionale (carri chiusi, aperti, tramogge, ecc) e anche di svolgere all'occasione attività di servizio o manutenzione sui carri.

 

L'immagine che segue (cliccare per vedela ingrandita) evidenzia la soluzione analizzata.

 

 
 
 

 

Soluzioni secondo le esigenze

 

Soluzioni diverse di adeguamento, realizzazione di impianti speciali e/o estensione dei tratti di binario potranno essere definite secondo le specifiche esigenze degli operatori interessati alla gestione e/o utilizzazione del terminal.

 

torna a capo


per informazioni contatta intermodale24-rail

invia e-mail a intermodale24-rail

 

 

Galleria fotografica

 

 
11.04.2009
Carri HUPAC parcheggiati nel terminal, mentre in stazione di Oleggio transita un treno di cisterne trainato da SBB Cargo
18.06.2015
Incrocio di treni in direzione Arona nella stazione di Oleggio, a fianco del cancello di ingresso del terminal.
 

per informazioni

contattare intermodale24-rail

invia e-mail a intermodale24-rail

 
 
torna a capo
 
intermodale24-rail è un’attività professionale dello studio ing. Fulvio Quattroccolo p. i.v.a. 02168440044
  © 2016  ing. fulvio quattroccolo    international services: www.dominioweb.org   mappa del sito   contatti  note legali
oleggio , terminal di oleggio, oleggio rail facility, oleggio, intermodale, gottardo, sempione, sud