.
logo
Treni e merci sul corridoio 24 Genova-Rotterdam
HOME        ESERCIZIO     
 

 

 

 

 

SNCB Logistics : tecnologie informatiche per la comunicazione fra macchinisti e centri operativi, con il progetto RITA un tablet in ogni locomotiva

 

 

 

 

 


Dalla metà di quest'anno, più di 200 macchinisti che lavorano per la SNCB Logistics hanno ricevuto un tablet.

SNCB Logistics è il primo operatore ferroviario a fornire questo tipo di strumento digitale per una migliore comunicazione bidirezionale in tempo reale. Il tablet non solo è più veloce nel fornire informazioni ai conducenti, ma questi possono a loro volta dare un feedback immediato sullo stato di avanzamento del loro viaggio.

 

Questa iniziativa è parte di una serie di misure che SNCB Logistics, operatore del trasporto ferroviario, sta portando avanti per migliorare la sicurezza, la qualità e la produttività dei suoi servizi

 

I macchinisti svolgono una funzione importante per la sicurezza, e deono portarsi appresso tutti i documenti necessari come i regolamenti, i manuali di manutenzione, manuali relativi al treno e le specifiche sulle modifiche a orari e percorsi.

Per trasportare tutto questo devono utilizzare uno zaino o un trolley, del peso di diversi chili.

Inoltre, durante il loro turno, devono compilare un certo numero di moduli cartacei: come ad esempio la scheda orario e la relazione del conducente.

 

Per migliorare la comodità di lavoro degli autisti, e permettere di gestire le informazioni in modo più smart, il progetto RITA (Rail Train Information Assistant) è stato avviato nel mese di aprile dello scorso anno.

L'obiettivo era caricare tutta la documentazione in un computer leggero tipo tablet nel giro di un anno.

Diversi dipartimenti hanno lavorato insieme e i macchinisti sono stati coinvolti costantemente durante le varie fasi di test. Nel febbraio 2013, le prime tavolette sono state assegnate. Oggi, tutti i macchinisti hanno un tablet RITA.

 

Rik Vos, COO SNCB Logistics, dice: "con Rita, siamo pionieri nel settore del trasporto merci su rotaia. Dotando una figura professinale tradizionale come il macchinista con le più moderne attrezzature di comunicazione, abbiamo fatto progressi significativi in termini di qualità e sicurezza. Gli stessi macchinisti sono entusiasti della facilità d'uso dello strumento. Dal momento che possono comunicare con i nostri servizi centrali in tempo reale, siamo in grado di reagire molto più velocemente su qualsiasi problema, il che migliora l'affidabilità della nostra performance operativa. "

 

Il tablet RITA soddisfa tutte le norme e i regolamenti di sicurezza per il trasporto merci su rotaia. Soprattutto in termini di comunicazione dei messaggi di sicurezza (ad esempio, i rapporti della manutenzione e le limitazioni di velocità temporanee), RITA ha fornito una maggiore stabilità e tracciabilità.

In un contesto che lavora sul real-time come il trasporto ferroviario merci, questo è estremamente importante.

I messaggi di sicurezza vengono inviati a tutti i macchinisti contemporaneamente e automaticamente tramite il tablet. Essi sono ora tenuti a riconoscere i messaggi in digitale, fatto che permette alla società di monitorare esattamente chi ha confermato il ricevimento e quando.

 

 

telecomando

 
 


Anche SBB-Cargo sta lavorando alla gestione via laptop e i-Pad della comunicaizone fra macchinisti e centri operativi, con il progetto LEA Cargo (assistente elettronico per macchinisti) di cui abbiamo visto nella scheda sulle tecnologie informatiche e il telecomando delle loco da manovra .

 

torna a capo

 

trazione multipla SNCB per un treno di coils di acciaio, a Tongeren, 07.06.2011
foto Fulvio Quattroccolo

sbbc 482 045 Karlsruhe
  torna a capo  
intermodale24-rail è un’attività professionale dello studio ing. Fulvio Quattroccolo p. i.v.a. 02168440044
  © 2009  ing. fulvio quattroccolo    international services: www.dominioweb.org   mappa del sito   contatti  note legali